Cos’è il Marketing Strategico?

Per marketing strategico si intende quell’insieme di attività che portano alla creazione di un piano di marketing di medio-lungo periodo.

Il marketing strategico, richiede un’approfondita analisi del mercato, della forza del brand, del target di riferimento e dei competitor.

Risultato dell’analisi è la creazione di un piano di marketing dove si definiscono i seguenti aspetti:

  • Quanto budget verrà speso
  • I canali utilizzati
  • Quali KPI verranno monitorati sui vari canali e con quali risultati attesi
  • Il (migliore) target da raggiungere
  • Le tematiche da sviluppare nel piano editoriale. Questo comprende:
    • il formato: video, testo, immagini, audio, ecc
    • i canali: blog, portali di settore, pagine social, ecc

Il marketing è un’attività che per portare risultati (soprattutto quando si parla di marketing strategico con PMI senza un brand forte) richiede diverso tempo.
Personalmente, per attività di questo tipo, lavoro sempre su un orizzonte temporale minimo di 12 mesi.

Il mio processo di marketing strategico

Spesso le aziende che incontro mi chiedono: “ma devo essere io a dirti cosa fare?”.

Il mio è un approccio propositivo. Le aziende per le quali lavoro chiedono regolarmente nuove idee ed indicazioni. Naturalmente l’azienda rimane – specialmente nei settori più di nicchia – l’esperta del settore. Ma grazie al data driven marketing, sono in grado di fornire indicazioni utili per impostare l’attività e per sperimentare idee nuove.

Resta tuttavia imprescindibile il coinvolgimento di qualquno dello staff dell’azienda cliente con il quale confrontarsi e con il quale ragionare insieme. Di certo i dati permettono di avere un’idea più chiara del contesto in cui ci si muove… e dai dati nascono spesso tante idee.

Avanzamenti e revisioni

Considerando il contesto digitale e la velocità con cui si muove il business oggi, non è possibile considerare le azioni individuate nel piano iniziale come qualcosa di immutabile.

Il processo che seguo e che ho utilizzato con diverse aziende, in particolare con le PMI, prevede un controllo regolare delle prestazioni della campagna, con un avanzamento ogni 15/30 giorni.

Inoltre, ogni trimestre è previsto un controllo più approfondito della campagna, che può portare anche a dei cambiamenti significativi del piano originale.

Il tutto ovviamente, basandosi sempre sui dati raccolti ed analizzati.

Esperimenti e test

Caratteristica del processo è l’approccio “test&learn“, ossia l’esperimento come parte fondamentale dell’attività di marketing.

L’attività di marketing ed il mondo digitale in generale hanno due caratteristiche pressochè sempre presenti (quantomeno per quello che conosco):

  1. Non esistono azioni che funzionano a priori in ogni contesto
  2. Il nostro target ed i nostri concorrenti non stanno fermi

Questo rende di fatto necessario l’esperimento. Provare nuovi canali, nuove modalità di comunicazione, nuovi strumenti è inevitabile se non si vuole vedere progressivamente ridurre l’efficacia della propria azione di marketing.

Esperimenti che però vanno effettuati con un approccio strutturato. Esperimenti che vanno scelti con criterio e che vanno impostati con una particolare attenzione al budget.

In linea di principio si inizia con un budget basso. Progressivamente si scartano gli esperimenti che falliscono, introducendone di nuovi ed aumentando l’investimento su quelli che portano risultati.

Chi sono

Dal 2012 mi occupo di marketing B2B per importanti multinazionali del settore tecnologico e per aziende italiane medio-grandi di diversi settori su mercati internazionali.
Ho progettato e coordinato decine di progetti marketing nazionali ed internazionali, in ambito B2B, dalle campagne di lead generation alla promozione di eventi business, anche in co-marketing.

Collaboro con alcune agenzie di Brescia e Milano.

Sono disponibile come consulente marketing freelance a Brescia, Bergamo, Milano, Cremona, Verona, Parma, Mantova, Modena, Piacenza, Reggio Emilia.

Raggiungibile ovunque via Skype.

Ti invito a leggere la pagina del mio profilo per ulteriori informazioni.

Contattami

Se ti interessa approfondire ulteriormente questa tematica contattami pure scrivendomi una mail o compilando questo modulo.

Se preferisci una telefonata, lasciami qui il tuo numero ed indica nel messaggio gli orari nei quali preferisci che ti richiami
Puoi anticiparmi quali sono le tue esigenze?