YouTube per il B2B: Roberto Mercadini

Ingegnere elettronico, ex-informatico, attore, monologhista, comico, scrittore e poeta. Appassionato e studioso di testi in lingua ebraica.

Beh, come premessa mi sembra più che sufficiente

Prima volta su questa rubrica? Per il senso del titolo e sul cosa abbia a che fare YouTube con le aziende B2B, ti rimando all’apertura del primo articolo.

Che canale è quello di Roberto Mercadini

Il canale di Roberto Mercadini è un interessante e spesso sorprendente insieme di storie, tutte – o quantomeno la maggior parte – con un filo logico che però non va quasi mai semplicemente da A a B, ma il più delle volte da A a Z… è un filo logico moooolto lungo insomma.

Filo che però Roberto riesce a farti seguire molto bene, a tenerti incollato ancora meglio e soprattutto – e spesso è questo è il bello – a farti capire il nesso solo alla fine del ragionamento. Un po’ come in quei film dove fino alla fine non riesci a capire chi è l’assassino… E nelle storie di Roberto Mercadini l’assassino non è mai il maggiordomo.

Provare per credere.

I numeri del canale di Roberto Mercadini (fine Novembre 2019)

I numeri di link4universe ad inizio novembre 2019, utilizzando i dati ufficiali di Youtube e di Social Blade sono i seguenti:

  • Data di apertura del canale: 12 marzo 2009
  • Numero di iscritti: 59,1k+
  • Numero di visualizzazioni: 4,12M+
  • Numero di video: 252
  • Posizione in Italia per social blade: 2.169
  • Posizione in Italia per numero di visualizzazioni: 250+
  • Posizione nel mondo per numero di iscritti: 239.630
  • Posizione nel mondo per numero di visualizzazioni: 715.551
  • Quando pubblica: non ha una programmazione fissa, ma in genere almeno un video a settimana

Questo è il grafico della crescita del numero di iscritti al canale

In un anno il canale è passato da 27,2k a 59,1k iscritti (2,17x)

E questo il grafico delle visualizzazioni

Da 1,3Mln a 4,12M (3,16x)

Ed ecco la descrizione del canale

Racconto storie (che contengono storie (che contengono altre storie)). A volte sopra un palcoscenico. A volte in video. A volte dentro un libro.

Roberto Mercadini

Chi è Roberto Mercadini

Nato a Cesena nel 1978, come dicevo in apertura è un ingegnere elettronico che ha da sempre coltivato la passione per il teatro.

Roberto ha uno stile originale e tratta argomenti mai banali. I suoi video sono sempre carichi di filosofia o scienza o fenomeni sociali o poesia… spesso anche insieme.

Roberto ha lavorato per diversi anni come sviluppatore software e ad un certo punto (no, non da un giorno all’altro, ma in maniera graduale) ha capito che quella non era la sua strada.

La sua passione è sempre stata legata al teatro, alla poesia e al raccontare storie. Ma il background ingegneristico è un valore aggiunto.

Il ragionamento rigoroso e formale, legato all’esposizione libera e creativa. Un bel mix insomma.

La forza della costanza

Il canale di Roberto Mercadini non è nuovo. E con questo non intendo dire che ha 10 anni perchè la data di creazione risale al 2009. Quanti canali YouTube sono stati creati e poi lasciati lì a decantare prima di iniziare ad utilizzarli?

Intendo proprio dire che Roberto ha iniziato a pubblicare video con costanza diversi anni fa. Ma se guardi la curva di iscritti e visualizzazioni, puoi notare un picco (che ha dato il via alla vera crescita) solo tra settembre e ottobre del 2018.

Questo significa che per diversi anni, Roberto Mercadini ha pubblicato video, senza avere quel grande seguito che ha adesso (che probabilmente, non ha mai nemmeno inseguito).

Per motivare chi cerca esempi da seguire per continuare a creare video (sì, certo, mi ci metto anche io), ecco un elenco del numero dei video annuali che Roberto ha pubblicato prima “del grande balzo” del 2018. Una costanza che alla lunga è stata premiata.

  • 10 anni fa: 4 video
  • 9 anni fa: 9 video
  • 8 anni fa: 8 video
  • 7 anni fa: 48 video
  • 6 anni fa: 25 video
  • 5 anni fa: 5 video
  • 4 anni fa: 6 video
  • 3 anni fa: 18 video
  • 2 anni fa: 15 video
  • 1 anno fa: 37 video
  • Negli ultimi 12 mesi (da dicembre 2018 a novembre 2019): 76

Nel caso ti stessi chiedendo, sì, ma qual è il video che ha fatto decollare tutto? (ammesso che ce ne sia uno). Beh, ovviamente un canale non decolla se non ci sono le basi. Puoi anche fare un video di successo che va meglio di altri, ma se il resto non è di qualità, vai poco lontano.

Ad ogni modo, per Roberto Mercadini pare che il salto sia stato fatto grazie alla popolarità di questo video.

Consigli per l’uso

Da dove cominciare? Ad esempio dal video qui sopra sulla sfericità della Terra.

Oppure da uno dei video che mi sono piaciuti di più

O ancora (e faccio un’eccezione consigliandotene più di uno), i due in cui racconta la sua storia, che – credimi – è interessante al di là della sua storia personale.

L’area no bullshit

L’area no bullshit è la mia selezione di canali YouTube e video che ritengo rappresentino la maturità di YouTube.
Maturità in termini di qualità dei contenuti e di modo con cui si trattano le tematiche, al di là della tematica stessa.

Selezione che sto creando nel tempo ed alla quale puoi contribuire mandandomi tue segnalazioni

Selezione che sto creando con l’obiettivo di far avvicinare le aziende B2B a YouTube.
Per farlo, YouTube va conosciuto, superando quelli che spesso sono dei preconcetti.

Se ti interessa approfondire le potenzialità di YouTube per la tua azienda, contattami per organizzare un incontro, anche online.