Landing Page e siti web: progettazione ed ottimizzazione

Landing Page

La landing page: uno strumento tanto sottovalutato quanto potente.

Hai mai creato campagne promozionali online? Annunci sponsorizzati su Google o campagne su Facebook o LinkedIn?

Quando un utente cliccava sui tuoi annunci, cosa vedeva?

Se la risposta è “la home page del mio sito” ti garantisco che si può fare molto meglio di così.

Creare una landing page è un’attività che unisce analisi, design e psicologia per portare le campagne marketing ad un altro livello.

Il mio processo per la creazione di una landing page consiste in:

  • Analizzare il servizio/prodotto da promuovere: cos’è? Quali vantaggi per chi lo acquista? Quali bisogni soddisfa? Quali differenze rispetto alla concorrenza?
  • Definire testi ed immagini da inserire sulla pagina
  • Progettare il percorso di esplorazione dell’utente sulla pagina: esistono campagne che richiedono una pagina composta da un modulo e da poche altre informazioni (tecnicamente queste sono chiamate squeeze page). Nel B2B tuttavia l’uso delle squeeze page è raro, perchè i prodotti/servizi da promuovere sono complessi, vanno spiegati bene e presentati nel modo corretto. Ecco perchè in genere le pagine che progetto sono lunghe (ed ottimizzate separatamente anche per mobile, dove l’esperienza utente è completamente diversa).
  • Seguire la fase di graphic design e di implementazione
  • Monitorare la pagina e gestirne l’ottimizzazione

Questo processo porta alla creazione di una pagina dedicata ad una tematica specifica ed ottimizzata per la conversione. Pagina che può cambiare nel tempo, in funzione dei dati raccolti.

Ogni pagina di atterraggio ha un unico obiettivo e tutto lo sforzo di progettazione, realizzazione ed ottimizzazione è in funzione della massimizzazione di questo obiettivo, quello che in gergo, si chiama call-to-action, ossia l’azione che tu, responsabile della campagna, vorresti che l’utente facesse.

Ho realizzato decine di landing page negli ultimi anni, per svariate campagne di marketing B2B.

Sito web

Sito web e landing page non devono necessariamente coesistere. Si può avere un sito web senza landing page o un sito web costituito solamente da landing page.
Una landing page in genere è una pagina a sè, nella quale l’utente non troverà link che lo porteranno a navigare su un altro sito; o quantomeno questi link – quando presenti – non sono la prima scelta per l’utente.

Quando si parla di sito web quindi si fa riferimento a qualcosa di più complesso.
Mi occupo quindi anche di progettare e realizzare siti web, che realizzo con WordPress. Questo tipo di attività è spesso orientata allo sviluppo di siti istituzionali o ai cosiddetti “siti vetrina”, ma WordPress si può personalizzare ed adattare alla maggior parte delle esigenze, anche complesse.

Chi sono

Dal 2012 mi occupo di marketing B2B per importanti multinazionali del settore tecnologico e per aziende italiane medio-grandi di diversi settori su mercati internazionali.
Ho progettato e coordinato decine di progetti marketing nazionali ed internazionali, in ambito B2B, dalle campagne di lead generation alla promozione di eventi business, anche in co-marketing.

Collaboro con alcune agenzie di Brescia e Milano.

Sono disponibile come consulente marketing freelance a Brescia, Bergamo, Milano, Cremona, Verona, Parma, Mantova, Modena, Piacenza, Reggio Emilia.

Raggiungibile ovunque via Skype.

Ti invito a leggere la pagina del mio profilo per ulteriori informazioni.

Contattami

Se ti interessa approfondire ulteriormente questa tematica contattami pure scrivendomi una mail o compilando questo modulo.

Se preferisci una telefonata, lasciami qui il tuo numero ed indica nel messaggio gli orari nei quali preferisci che ti richiami
Puoi anticiparmi quali sono le tue esigenze?